search instagram arrow-down
Giuseppe Landolfi Petrone

Archivio

Il sito è dedicato a esplorare la diffusione degli scritti di Kant in Italia nell'Ottocento, con particolare riferimento alle traduzioni.

Tag

Alfonso Testa Antonio Poloni Antonio Rosmini antropologia appunti di lavoro Augusto Eckerlin Benedetto Croce Bertrando Spaventa commentari Critica del giudizio Critica della ragione pura criticismo Diritto Eclettismo Estetica Francesco Trinchera Geografia Geografia fisica Giovanni Gentile Giovanni Silvestri Giuseppe Lombardo-Radice Hufeland Il volto dell'idolo Istituto Italiano per gli Studi Filosofici Kant Kant in Italia lessico kantiano letture Letture Logica Manuale di geografia fisica materiali Mellin Milano morale Napoli Nuova Enciclopedia Popolare Ottavio Colecchi Pasquale Galluppi pedagogia personaggi Poligrafo politica Positivismo temi testi traduzioni Victor Cousin Vincenzo Mantovani

Milano e Napoli

Napoli nell'OttocentoMilano nell'ottocento

Napoli e Milano furono nell’Ottocento città molto vive dal punto di vista dell’attività editoriale.

Senza contare le tipografie impegnate nella stampa di giornali e organi di stampa, gli editori che si dedicarono prevalentemente alla pubblicazione di libri furono:

  • 951 a Napoli
  • 1147 a Milano

Milano risulta la città con più edizioni di opere di Kant (7), mentre Napoli è la seconda in classica (con tre opere).

Varrà poi la pena tenere conto del fatto che in Lombardia venne pubblicata anche la Critica della ragione pura, ma non a Milano, bensì a Pavia; mentre il Campania venne stampata anche la Logica, ma a Salerno.

Questo stato di cose ci fornisce un dato interessante, anche se non è possibile fornirne un’interpretazione valida: vale a dire che le due più importanti opere teoretiche tradotte in italiano nell’Ottocento vennero pubblicate in zone decentrate (come Pavia e Salerno), sebbene non marginali (basti pensare che a Pavia si stampava la “Collezione dei classici metafisici” di Bizzoni, che è la sede in cui Vincenzo Mantovani pubblica la sua traduzione in otto tomi).

Per maggiori dettagli, cfr. http://www.kantiana.it/wiki/index.php…

___________________

(i dati relativi alla situazione degli editori milanesi e napoletani li abbiamo ricavati dal repertorio Editori italiani dell’Ottocento edito da Franco Angeli nella collana “Storia dell’editoria”).

Le foto di Napoli e Milano sono state prese rispettivamente da:http://napoli.repubblica.it/…/napoli_com_era_alla_fine_…/1/…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: